fbpx
14.11.2022 Gio Moretti Store, Milan #letteratura

Enrica Alessi e Jacopo Ascari presentano il nuovo book edito da Rizzoli

Lo storico negozio milanese Gio Moretti, aperto nel 1970 in via della Spiga, ospita il firmacopie del nuovo book “Storie (che non passano) di moda” di Enrica Alessi con le illustrazioni di Jacopo Ascari.

Un libro che presenta i volti dei più grandi personaggi della moda. Ci sono nomi come Chanel, Balenciaga, Dior, Valentino. Gli inventori dell’italian look: Armani, Versace, Ferré, Moschino, Coveri. Ci sono anche personaggi poliedrici come Elio Fiorucci e Iris Apfel. E personalità come Diana Vreeland, Anna Piaggi o Cecil Beaton. Non mancano i simboli del lusso, Louis Vuitton e Hermès, ma anche simboli dell’irriverenza e della genialità creativa come Alexander McQueen e Vivienne Westwood.

Enrica Alessi, pagina dopo pagina, svela l’anima di questi grandi nomi. Un libro che parte dai fatti per soffermarsi sulle emozioni. Quei sentimenti che hanno contribuito a creare la moda del tempo e inconsapevolmente quella di oggi. Due secoli di storia della moda accompagnati dalle illustrazioni di Jacopo Ascari, che avevamo incontrato a giugno per la sua mostra “Destino dell’Urbanistica”. Un lavoro molto interessante quello fatto da Alessi e Ascari. Perché in un’epoca di cuori e like, loro fanno un passo indietro. Tornano alle origini per ricordarci i grandi nomi della moda, senza fotografie, ma con delle magnifiche illustrazioni che ci riportano subito alla mente le prime edizioni di Vogue. Viene raccontato un mondo fatto di sogni, di lunghe stoffe e di possibilità. Un’era di inizi bellissimi che ancora oggi brillano sotto nuove case o nuove direzioni creative.

La presentazione del libro è stata fatta da Gio Moretti, storica boutique milanese. Tantissimi gli ospiti presenti: tra giornalisti, vecchi collaboratori di Gianni Versace e personalità di spicco del settore. Senza dimenticare il cuore, e quindi gli amici di Enrica e Jacopo che non potevano mancare al firmacopie. Il book di 285 pagine è disponibile dal 15 novembre online e in Rizzoli Galleria a Milano.

Testo: Flavio Marcelli
Foto: Ludovica Arcero

More events