fbpx
21.09.2022 Piazza Olivetti 1, Milan #moda

Andreadamo porta la magia della spiaggia di Famara a Milano

Andreadamo presenta la seconda collezione a Milano festeggiando due anni dal lancio del marchio. Non una passerella, ma un vasca piena d’acqua è il défilé dove le modelle sfilano. Un’acqua illuminata da potenti fari che riflettono il buio della notte.

Siamo a Famara, spiaggia di Lanzarote, dove il nero si fa strada tra dune di sabbia e mare. Acqua che è protagonista e che chiama a sé il villaggio. Sfila, dunque, la maglieria di Andreadamo. Segue le onde del mare come in una danza. Sono mini-abiti, top, giacche e gonne, alcuni impreziositi di cristalli che ricordano la brillantezza dell’acqua quando il sole la bacia. E così è giorno.

Da Andreadamo non c’è spazio solo per la notte, ma anche per la luce. Il buio chiude gli occhi e le palette scure lasciano posto ai raggi di luce. Una Famara viva, che si riempie di surfisti e di vita. E questo si traduce in toni fuxia, bianchi e arancione che fanno vibrare la palette.

Amiche e amici del brand non potevano perdere l’occasione di celebrare assieme ad Andrea il suo secondo défilé. Così seduti in front row c’erano Gilda Ambrosio, Chiara Capitani, Marc Forne e Amina Muaddi tra i tanti. A chiudere lo show, la top model Vittoria Ceretti.

Testo: Flavio Marcelli

Foto: Ludovica Arcero

More events